• +39 0294941654
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Mon-Fri 09.00 - 17.30

KYDEX o NON KYDEX è Solo una moda?

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

KYDEX o NON KYDEX? è solo una moda?


FACCIAMO UN PO' DI CHIAREZZA

Quante volte abbiamo sentito questo termine senza riuscire a capire il perché questo materiale e suoi derivati siano la scelta migliore per alcuni prodotti, come Fondine o foderi per coltelli? Cercheremo in questo articolo di indicare i pro e i contro sull’utilizzo di questo materiale.



UN PO' DI STORIA


Il Kydex nasce nel 1965 dall’idea di un’azienda leader nel settore dei materiali plastici, la Rohm and Hass, come materiale indicato per l’allestimento degli interni nel settore aereonautico.
Successivamente, nel 1987 dopo il suo enorme successo i diritti per la produzione vengono acquisiti dalla formerly Kleerdex Company LLC.
Attualmente il Kydex viene distribuito dalla Sekisui SPI, in diverse versioni, con peculiarità diverse e per settori diversi, uno fra i tanti il settore delle fondine e dei foderi per coltello.



COME E' FATTO IL KYDEX?

Il Kydex è in polimero termoplastico a base di PVC e polimero ACRILICO, per questo motivo riesce ad unire in un unico prodotto le proprietà tipiche dei due materiali, da una parte rigidità e formabilità propri dei materiali acrilici, e dall’altra resistenza chimica, tenacità e buona finitura interna del PVC.
Il Kydex normalmente si presenta in lastre estruse, ma vi sono anche versioni per l’iniezione di polimeri, molto utilizzato dalle aziende oltre oceano per svariati utilizzi.



La Fondina in KYDEX, perché?

Grazie alla sua facilità nella termoformatura (a volte basta anche un semplice phon per poter modellare il KYDEX) è facile incontrare, soprattutto negli Stati Uniti, decine di piccoli artigiani che propongono i loro prodotti ai tiratori oppure vedere gli stessi tiratori, che con l’ausilio di piccoli attrezzi modificano le fondine a seconda delle proprie necessità.
Questa facilità di modellazione o di lavorabilità non deve però essere vista come un lato negativo del prodotto, anzi…
Il KYDEX per natura ha delle capacità tecniche da non sottovalutare, resistente ai graffi e agli urti, infrangibile fino ai -29° Celsius e, grazie alla presenza del PVC, ha un interno liscio che previene graffi all’arma.
Proprio la sua caratteristica di resistenza alle temperature basse rende il KYDEX il materiale più usato per produrre fondine e foderi nei climi più freddi, come nel nord Europa.
E per le ALTE temperature? Il Kydex comincia a perdere forma quando tutto il prodotto raggiunge una temperatura vicina ai 100° Celsius, difficilmente una persona, se non con indumenti speciali, riesce a sopravvivere a tali temperature.


Un Consiglio che si da SEMPRE è quello di non lasciare oggetti di qualsiasi materiale plastico sotto il parabrezza  dell'auto, in una giornata d'estate...



CONCLUSIONI


Il KYDEX è il materiale definitivo per produrre fondine o porta accessori? ASSOLUTAMENTE NO, ma è il miglior materiale sul mercato, che racchiude in sé caratteristiche tecniche irraggiungibili da altri materiali (COME ABS PER ESEMPIO), proprio per questo motivo TACTICAL GEAR ITALY, fornisce una garanzia a vita su tutti i suoi prodotti.

Direttore Ricerca e Sviluppo
Michele Belletti


© 2019 Tactical Gear Srls. All Rights Reserved.
P.IVA IT10243300968 C.F 10243300968